iscrizionenewslettergif
Esteri

Datagate: Snowden potrebbe fuggire in Islanda

Di Redazione21 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Edward Snowden

Edward Snowden

REYKJAVIK, Islanda — Potrebbe trovare nuovo rifugio in Islanda, Edward Snowden, il tecnico informatico che ha denunciato l’esistenza del programma “Prism”, attraverso il quale la National Security Agency ha spiato computer e telefoni di milioni di cittadini americani senza autorizzazione e con la compiacenza dei colossi dell’informatica.

Un imprenditore islandese, legato a Wikileaks, avrebbe affittato un aereo pronto a trasportare Snowden da Hong Kong a Reykyavik.

Il tecnico è nascosto ad Hong Kong dallo scorso 20 maggio. L’opinione pubblica cinese è fortemente a favore di Swnoden e per le autorità sarebbe estremamente problematico arrestarlo ed estradarlo.

Gli Usa finora non ne hanno chiesto l’estradizione e Snowden sarebbe, almeno in teoria, libero di lasciare l’ex-colonia britannica quando vuole.

Il piano della sua fuga con trasbordo in Islanda prevede che nell’isola Snowden trovi asilo politico, al riparo dalla “vendetta” del governo di Washington.

Ad annunciare il ponte aereo per il trasbordo del tecnico è stato Olafur Sigurvinsson, imprenditore che da tempo collabora col fondatore di Wikileaks Julian Assange.

Volevano uccidere Obama con un’arma ai raggi x

Barack Obama NEW YORK, Usa -- Un attentato a Barack Obama. L'Fbi ha arrestato due uomini che ...

Virus contagia 200 persone nel parco di Yellowstone

Il parco di Yellowstone JACKSON, Usa -- Un norovirus ha provocato il contagio e patologie gastrointestinali di 200 persone, ...