iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Bni: secondo capitolo a Bergamo

Di Redazione18 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bni: secondo capitolo a Bergamo

Bni: secondo capitolo a Bergamo

BERGAMO — Imprenditori e professionisti bergamaschi si mettono sempre più in “rete” e basandosi su uno degli strumenti di marketing più consolidati ed efficaci, il passaparola, giocano le loro carte per battere la crisi.

Già presente da circa un anno con il capitolo “Tasso”, BNI, il business network di maggiore successo al mondo basato sulle referenze, raddoppierà infatti a breve la sua presenza a Bergamo.

Martedì 18 giugno presso l’NH HOTEL di Orio al Serio (Via Portico, 75, presso Orio Center) si svolgerà l’inaugurazione del secondo capitolo orobico, denominato “Manzù”.

Capitolo è il nome che hanno i gruppi all’interno di BNI – Business Network International, network nato negli Stati Uniti nel 1985 e che ad oggi può contare su 6.300 capitoli e 148 mila Membri in più di 50 Paesi con un volume d’affari generato annuo di 2,6 miliardi di euro.

Il metodo su cu cui si basa BNI, origine del suo successo, è molto semplice e trasparente: i suoi componenti, che per aderire investono una quota annuale, si riuniscono un giorno la settimana, di primo mattino.

Il loro scopo è unico: incrementare il giro d’affari di ciascuno degli associati attraverso lo scambio di referenze qualificate. Secondo metodologie oramai consolidate, gli incontri sono infatti strutturati affinché ciascuno possa illustrare al meglio la propria attività lavorativa: sarà poi il passaparola degli altri componenti, nella vita lavorativa di ogni giorno, a rivelarsi uno strumento di marketing insostituibile.

Ad avere l’idea di radicare BNI a Bergamo, oltre dodici mesi fa, è stata Marialuisa Cordone, consulente di comunicazione e marketing, che, dopo aver approfondito la realtà del network, ha intuito come questo sistema potesse rivelarsi un efficace motore di business anche per l’economia locale ed è divenuta Regional Director per l’area di Bergamo e Brescia.

Il territorio si è, del resto, dimostrato assai ricettivo nei confronti dell’approccio proposto da BNI: un anno fa venne infatti costituito il Capitolo “Tasso” che ad oggi può contare su 19 professionisti e imprenditori che con metodo hanno costruito una fitta rete di contatti e aperto nuove strade per fare conoscere i propri business.

Assassinato in Brasile: i mandanti sono tre bergamaschi

I carabinieri di Bergamo hanno arrestato i mandanti dell'omicidio Puppo BERGAMO -- Tre imprenditori bergamaschi sono stati arrestati dai carabinieri di Bergamo con l'accusa di ...

Ryanair acquista 175 nuovi Boeing

Un Boeing 737-800 di Ryanair ORIO AL SERIO -- La compagnia aerea irlandese Ryanair, che ha sede operativa all'aeroporto di ...