iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi: sforiamo i limiti dettati dall’Ue

Di Redazione17 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Berlusconi: il governo batte i pugni sul tavolo Ue

Berlusconi: il governo batte i pugni sul tavolo Ue

PONTIDA, Bergamo — “Il governo italiano vada dall’Ue e dica chiaramente che il limite del 3 per cento l’anno e del fiscal compact ve lo potete dimenticare”. E’ un Berlusconi battagliero quello che questo pomeriggio è intervenuto all’inaugurazione della casa di cura Villa San Mauro, a Pontida, in provincia di Bergamo.

Il Cavaliere, ha ribadito che “è inaccettabile che non si trovino gli otto miliardi che servono per l’Imu ed evitare l’aumento dell’Iva. Il governo sta affannosamente cercando otto miliardi, ma quale azienda non riesce a tagliare i costi dell’un per cento?” si è chiesto retoricamente Berlusconi.

Il leader del Pdl ha ribadito il suo “no” all’Imu che è una tassa “dannosa e ingiusta”. “Noi vogliamo che sia abrogata – ha spiegato – per quasi un fatto simbolico, rappacificare lo stato con i cittadini”. L’ex premier è però tornato a chiedere anche di evitare l’aumento dell’Iva che “secondo gli economisti che hanno la testa sulle spalle non porterebbe maggiori entrate all’erario ma un decremento” per la diminuzione dei consumi.

“Il governo non potrà mai creare lavoro, il lavoro lo possono creare solo gli imprenditori, dobbiamo sostenere questi capitani coraggiosi che oggi dobbiamo chiamare eroi”, ha detto ancora Berlusconi.

Quanto all’Ue, dopo aver chiesto al governo di picchiare i pugni sul tavolo, Berlusconi ha precisato: “Dica all’Ue: ci volete mandar fuori dalla moneta unica? Fatelo. Ci volete mandar fuori dalla Ue? Vi ricordiamo che noi versiamo 18 miliardi all’anno e ce ne ridate indietro solo 10”.

“Bisogna che chi va su non sbatta i tacchi di fronte a queste autorità di Bruxelles che, per nove anni di esperienza che ho io, a trattare a Bruxelles sono sempre quelli che tutti i Paesi mandano lì perché li vogliono mandare via”, ha aggiunto il Cavaliere.

Casapound ripulisce la Gera d’Adda: trovato anche eternit

I ragazzi di Casapound ripuliscono la Gera d'Adda BERGAMO -- Dal bicchiere di carta agli pneumatici. E, ancora, batterie di automobili e, per ...

M5s: sull’espulsione della Gambaro deciderà la rete

La senatrice Adele Gambaro ROMA -- Deputati e senatori del Movimento 5 stelle hanno deciso a maggioranza di demandare ...