iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Bidello irrompe a scuola e uccide un’insegnante

Di Redazione15 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bidello uccide insegnante nel Ragusano

Bidello uccide insegnante nel Ragusano

RAGUSA — Un bidello di 69 anni, Salvatore Lo Presti è entrato questa mattina nell’istituto comprensivo Pappalardo di Ragusa e ha ucciso con cinque colpi di pistola Giovanna Nobile, insegnante di religione di 53 anni.

La donna ferita in maniera gravissima è morta all’ospedale Guzzardi di Vittoria, sempre in provincia di Ragusa. Il bidello è stato arrestato. E’ accusato di omicidio volontario.

L’uomo era in procinto di andare in pensione fra alcuni giorni. Questa mattina ha deciso un’azione criminale fulminea, consumatasi in pochi secondi

La donna si era recata a scuola per un incontro di fine anno, hanno precisato da investigatori. Dopo avere firmato delle pratiche in segreteria stava lasciando l’istituto, quando il bidello l’ha raggiunta sulle scale, armato di pistola, sparando cinque colpi che hanno colpito la vittima all’addome.

Un altro bidello è intervenuto spostandogli il braccio, evitando che un sesto proiettile colpisse la donna. L’aggressore è uscito dalla scuola, ma è stato fermato dalla polizia.

Obama denuncia: usate armi chimiche in Siria

Gli Usa: usate armi chimiche in Siria WASHINGTON, Usa -- "In base alle informazione ottenute, l'amministrazione Obama ha concluso che il governo ...

Nuova Sars, il virus dilaga: altri 4 morti in Arabia

Nuova Sars: crescono i contagiati in Arabia Saudita RIAD, Arabia Saudita -- Sta destando forti preoccupazioni la crescita esponenziale dei contagiati dalla nuova ...