iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Banale lite in strada finisce in omicidio

Di Redazione13 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Omicidio in strada a Roma

Omicidio in strada a Roma

ROMA — Un uomo di 31 anni è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa nel quartiere periferico di San Basilio, a Roma. L’episodio è accaduto alle 18 in via Luigi Gigliotti.

Per l’omicidio è stata arrestata una guardia giurata. Si chiama Luciano Coppi, 53 anni, ed era in auto con il figlio Moreno di 18 anni quando è scoppiata una lite per motivi di viabilità tra i due e una persona al volante di un’altra macchina, Maurizio Alletto, 31 anni.

Dopo una prima lite, padre e figlio si erano allontanati, tornando a casa. Poi Coppi è sceso di nuovo con il figlio in strada, dove ha trovato Alletto, che ha ferito il 18enne al volto con il coltello.

A questo punto è intervenuto il padre del ragazzo, il quale ha sparato per vendicare il figlio. L’immediato intervento di carabinieri e polizia ha consentito l’arresto del responsabile dell’omicidio, individuato poco dopo nella sua abitazione.

All’arrivo dell’ambulanza in via Tranfo, nel quartiere romano di San Basilio dove è avvenuto un omicidio, i tre operatori del 118 sono stati picchiati da una folla di persone. All’autista del mezzo è stata rotta una spalla. L’ambulanza è stata bersagliata da una sassaiola.

Papa Francesco choc: in Vaticano una lobby gay

Papa Francesco: in Vaticano una lobby gay ROMA -- Stanno destando molto scalpore le dichiarazioni di Papa Francesco secondo le quali nella ...

Obama denuncia: usate armi chimiche in Siria

Gli Usa: usate armi chimiche in Siria WASHINGTON, Usa -- "In base alle informazione ottenute, l'amministrazione Obama ha concluso che il governo ...