iscrizionenewslettergif
Esteri

Turchia, violentissimi scontri nella notte

Di Redazione12 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Scontri in piazza Taksim

Scontri in piazza Taksim

ISTANBUL, Turchia — Violentissimi scontri questa notte fra la polizia e i manifestanti a piazza Taksim a Istanbul.

Dopo otto ore di tafferugli, la polizia ha riconquistato le posizioni facendo uso di lacrimogeni. I manifestanti si sono ritirati nel parco e i poliziotti hanno ripreso il controllo della piazza.

Anche ad Ankara una manifestazione con 5.000 persone è stata dispersa martedì sera dalla polizia.

“La stabilità di lungo termine della Turchia può essere garantita solo sostenendo il diritto di espressione e quello di riunirsi”: lo afferma la Casa Bianca, sottolineando come stia “seguendo con preoccupazione” i fatti di Instanbul.

“Continuiamo a seguire con preoccupazione gli eventi in Turchia e il nostro interesse è quello del sostegno alla libertà di espressione e di assemblea, compreso il diritto di protestare pacificamente”, afferma la portavoce della Casa Bianca, Caitilin Hayden.

“Crediamo – aggiunge – che la stabilità di lungo termine della Turchia sia meglio garantita sostenendo le libertà fondamentali e la libertà dei media. La Turchia – conclude la portavoce – è un Paese alleato e amico degli Stati Uniti, e ci aspettiamo che le autorità turche sostengano queste libertà fondamentali”.

Ruba software top secret e lo rivende: cinese condannato

Cinese ruba software top secret e lo rivende: arrestato WASHINGTON, Usa -- Ha rubato software militare e lo ha rivenduto per 100 milioni di ...

La talpa rivela: Usa spiano i computer della Cina dal 2009

Ewdard Snowden, la talpa dal cosiddetto "Datagate" WASHINGTON, Usa -- Nuove rilevazione dalla talpa che ha svelato i segreti dalla Nsa (National ...