iscrizionenewslettergif
Esteri

Ruba software top secret e lo rivende: cinese condannato

Di Redazione12 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cinese ruba software top secret e lo rivende: arrestato

Cinese ruba software top secret e lo rivende: arrestato

WASHINGTON, Usa — Ha rubato software militare e lo ha rivenduto per 100 milioni di dollari. Un uomo d’affari cinese è stato condannato a 12 anni di carcere dal giudice federale degli Stati Uniti.

Secondo le indagini, Xiang Li, 36 anni, attraverso siti di hacker si faceva dare le password per violare i programmi. Quindi li rivendeva sul suo sito, a costi da 20 dollari al milione.

Il software rubato riguardava sistemi per la difesa, l’aerospaziale e l’ingegneria, per un valore di 100 milioni di dollari

Secondo le notizie trapelata, dal 2008 al 2011 l’uomo ha rubato software a 200 aziende e lo ha rivenduto a 325 acquirenti di 61 paesi diversi.

Come ha fatto la “talpa” ad accedere ai segreti Usa?

Il quartier generale della National Security Agency (Nsa) WASHINGTON, Usa -- Come ha fatto un funzionario di basso livello ad accedere ai segreti ...

Turchia, violentissimi scontri nella notte

Scontri in piazza Taksim ISTANBUL, Turchia -- Violentissimi scontri questa notte fra la polizia e i manifestanti a piazza ...