iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Papa Francesco choc: in Vaticano una lobby gay

Di Redazione12 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Papa Francesco: in Vaticano una lobby gay

Papa Francesco: in Vaticano una lobby gay

ROMA — Stanno destando molto scalpore le dichiarazioni di Papa Francesco secondo le quali nella Curia romana esiste una “corrente di corruzione” e che c’è una “lobby gay” in Vaticano.

E’ quanto pubblicato sul sito web cileno Reflexion y Liberacion che ha reso noto il resoconto dell’incontro avuto dal pontefice con i delegati della Confederazione di religiosi latinoamericana e dei Caraibi (Clar) con varie frasi significative del Papa.

Il sito riporta frasi significative del Papa durante l’udienza, che la sala stampa vaticana non ha smentito.

Papa Francesco ha detto che “bisogna vedere cosa possiamo fare al riguardo”. Interrogato sulla sua volontà di riforma, il pontefice ha risposto: “Eh sì, è difficile. Nella curia c’é gente santa, santa davvero. Ma esiste anche una corrente di corruzione, anche questa esiste, è vero. Si parla di una lobby gay ed è vero, è lì. Ora bisogna vedere cosa possiamo fare al riguardo”.

“Non posso essere io a fare la riforma, queste sono questioni di gestione e io sono molto disorganizzato, non sono mai stato bravo per questo”, ha ammesso il Papa, aggiungendo che ha fiducia nella commissione cardinalizia che ha creato con questo incarico.

Quanto alla corruzione, il Papa ha precisato che “San Pietro non aveva un conto in banca, e quando ha dovuto pagare le tasse il Signore lo ha mandato al mare a pescare un pesce e trovare la moneta dentro al pesce, per pagare”.

Guida lo scooter in coma etilico: denunciato

Guida lo scooter in coma etilico: denunciato CUNEO -- Era completamente ubriaco e ha causato un incidente stradale l'impiegato di 50 anni ...

Banale lite in strada finisce in omicidio

Omicidio in strada a Roma ROMA -- Un uomo di 31 anni è stato ucciso con un colpo di pistola ...