iscrizionenewslettergif
Italia

Litiga e uccide il padre con una balestra

Di Redazione4 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Litiga e uccide il padre con una balestra

Litiga e uccide il padre con una balestra

NAPOLI — Al termine di una drammatica lite ha ucciso il padre con un colpo di balestra. E’ quanto accaduto ieri sera in un’abitazione di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli.

A perdere la vita è stato un uomo di 48 anni, Pasquale D’Auria, fatalmente colpito da una freccia scoccata da una balestra.

Secondo le notizie trapelate, a lanciare il dardo sarebbe stato il figlio, Nicola d’Auria, di 24 anni, costituitosi ai carabinieri di Sant’Antonio Abate dopo una breve fuga.

Il padre, è morto dopo una corsa disperata dell’ambulanza, appena giunto in ospedale. Per ricostruire la drammatica vicenda la polizia ha avviato le indagini.

Aereo da turismo precipita dopo il decollo

Un P2008 Tecnam TORINO -- Non ha fatto in tempo a decollare che, dopo poche centinaia di metri, ...

Gioca con la pistola: bimba ferita da un colpo

Bimba ferita da un colpo di pistola accidentale alla gamba PISTOIA -- Si trova ricoverata all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze, la bambina di 10 anni ...