iscrizionenewslettergif
Politica

Grillo: resteremo solo noi e Berlusconi. E attacca Formigli

Di Redazione4 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Beppe Grillo attacca "Piazza Pulita" di Corrado Formigli

Beppe Grillo attacca “Piazza Pulita” di Corrado Formigli

ENNA — Ennesimo show di Beppe Grillo che ieri durante un comizio a Piazza Armerina, in provincia di Enna, ha pesantemente attaccato la trasmissione televisiva di Corrado Formigli “Piazza pulita” in onda su La7, allontanando dal palco uno dei loro operatori.

“Sto girando la Sicilia inseguito dalle tv, dai cameraman – ha spiegato Grillo – siete in onda su Piazza pulita. Vanno in giro con truppettine a cercare qualcuno che odia il movimento e lo mandano in onda contro il Cinque Stelle”.

Poi ai cameramen presenti ha detto: “Oo ho il diritto di non essere ripreso. Noi abbiamo un cartello e lo dobbiamo mettere davanti a quei signori davanti alla telecamera” e ha chiesto a “Vermigli” di “fare un servizio sulla tua televisione, chi l’ha comprata, anche a chi l’hanno regalata”.

“Piazza Pulita – ha scritto poi il leader M5S su Twitter – ha il diritto di riprenderci, noi di ricordargli che siamo al 57esimo posto nel mondo per informazione”.

Poi una previsione per le prossime elezioni: “Il nano va eliminato. Non lo fa la sinistra, lo faremo noi, con le prossime elezioni. Al prossimo voto ci saremo soltanto noi e Berlusconi, e vinceremo. Faremo come la Protezione civile, governeremo sulle macerie che hanno lasciato. Hanno paura di noi, per questo mandano quei cessi a parlare di noi in televisione”.

Grillo avverte: il paese sta esplodendo

Beppe Grillo RAGUSA -- "Questo Paese sta esplodendo, è finito dal punto di vista economico e politico: ...

Ghedini: giudici prevenuti. Sentenza il 24 giugno

Ruby e Silvio Berlusconi MILANO -- Si avvicina il giorno della sentenza e sale la tensione nel Pdl per ...