iscrizionenewslettergif
Sport

Milan: Allegri resta in rossonero

Di Redazione3 giugno 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Massimiliano Allegri resta al Milan

Massimiliano Allegri resta al Milan

MILANO — Dopo una telenovela durata mesi, Massimiliano Allegri resta l’allenatore del Milan. Lo ha comunicato il club rossonero stesso.

La decisione è avvenuta dopo una lunga cena che si è svolta ad Arcore fra il tecnico, il presidente Silvio Berlusconi e l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani.

“Abbiamo gioito insieme davanti a Milan Channel per la vittoria della squadra Primavera che è approdata alle semifinali scudetto. Sono felice per l’andamento del settore giovanile rossonero che vede nelle finali anche le squadre Allievi e Giovanissimi Nazionali” ha detto Berlusconi.

“Con Galliani e Allegri abbiamo avuto una franca e cordiale discussione in cui si è rivisitata e analizzata la stagione passata e c’è stato un chiarimento su alcune cose. Si è trovato un accordo su diritti e doveri della società verso l’allenatore e dell’allenatore verso la società”.

“Inoltre, si è parlato anche del tipo di gioco che il Milan dovrà praticare e sulla rosa della prossima squadra. Sono state anche tracciate le linee guida del prossimo mercato. Il rapporto con l’allenatore, che non si è mai interrotto, continua con fiducia e in assoluta e reciproca stima”.

Allegri dunque resta al Milan. La Roma gli aveva offerto un contratto da 3,5 milioni di euro a stagione.

Lorenzo vince al Mugello, Valentino cade

Dani Pedrosa MUGELLO -- Con Valentino Rossi fuori al primo giro per una caduta, il Gran Premio ...

Roland Garros: Federer ai quarti, bene la Errani

Roger Federer al Roland Garros 2013 PARIGI, Francia -- Il numero due del tennis mondiale Roger Federer si è qualificato per ...