iscrizionenewslettergif
Provincia

Palpeggia una paziente: medico nei guai

Di Redazione29 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il tribunale di Bergamo

Il tribunale di Bergamo

BERGAMO — Avrebbe palpeggiato il seno a una paziente domenicana di 42 anni, durante una visita con ecografia alla tiroide. E’ questa l’accusa a cui dovrà rispondere un medico chiamato a processo per violenza sessuale.

Il professionista – 62 anni, originario di Brescia – lavora in uno studio della Val Calepio.

Secondo la denuncia della donna, l’episodio incriminato è accaduto il 17 maggio del 2012.

Stando al racconto della donna, il medico l’avrebbe invitata a spogliarsi, l’avrebbe palpeggiata chiedendole poi di fare lo stesso con lui.

La donna si era rifiutata ed era andata dai carabinieri. I militari le hanno consigliato di tornare dal medico per chiedere spiegazioni, con indosso telecamere nascoste.

Così è stato. Messo alle strette, il medico ha cercato un compromesso per evitare lo scandalo. La donna ha rifiutato e con la registrazione è andata di nuovo dai carabinieri per formalizzare la denuncia.

L’uomo è stato rinviato a giudizio. Il prossimo 4 giugno il tribunale emetterà la sentenza.

Coldiretti: quote latte? Nessuno sforamento

Quote latte: nel 2013 nessuno sforamento BERGAMO -- Scongiurato il rischio multe per le quote latte nella campagna 2012-2013, con la ...

Tromba d’aria sull’autostrada: paura sulla A4

La tromba d'aria sull'autostrada A4, a Cavenago CAVENAGO -- Sono stati momenti di terrore quelli vissuti questa mattina da molti automobilisti bergamaschi ...