iscrizionenewslettergif
Sport

Milan, salta l’incontro Berlusconi-Allegri

Di Redazione29 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Saltato il vertice del Milan fra Berlusconi, Galliani e l'allenatore Massimiliano Allegri

Saltato il vertice del Milan fra Berlusconi, Galliani e l’allenatore Massimiliano Allegri

MILANO — Contrordine compagni. È stato cancellato il vertice previsto per domani ad Arcore fra il presidente del Milan Silvio Berlusconi, l’amministratore delegato Adriano Galliani e l’allenatore Massimiliano Allegri. Lo ha reso noto il club rossenero stesso.

Contrariamente a quanto annunciato, Berlusconi resterà in Sardegna fino al termine della settimana. Venerdì mattina Galliani volerà in Georgia per la partita di addio al calcio di Kaladze.

Non è stato specificato se l’incontro si potrà tenere in altra sede, magari in Sardegna stessa, oppure sia sintomo di rottura definitiva.

Berlusconi aveva già posticipato da lunedì a giovedì l’appuntamento cruciale per definire il futuro della panchina del Milan e di Allegri, causa elezioni. Se il forfait di oggi voglia dire fine delle trattative e il definitivo siluramento di Allegri lo capiremo nelle prossime ore. Sì perché il pressing della Roma sull’allenatore rossonero si è fatto decisamente pesante.

Il club giallorosso ha offerto ad Allegri un contratto biennale da 3,5 milioni di euro l’anno, più bonus. Ma pretende risposte immediate.

Stanco di una situazione di perenne stand-by, l’allenatore livornese potrebbe cedere al pressing della Roma e tentare la strada della risoluzione col Milan con un anno d’anticipo sulla naturale scadenza del contratto.

Roland Garros: buon debutto per Djokovic

Buon debutto di Novak Djokovic al Roland Garros PARIGI, Francia -- Parte bene l'avventura sulla terra rosso di Parigi per Novak Djokovic. Il ...

Roland Garros, Federer vince facile al terzo turno

Roger Federer PARIGI, Francia -- Il fuoriclasse svizzero Roger Federer ha superato facilmente il terzo turno agli ...