iscrizionenewslettergif
Bergamo

Lunedì soleggiato, poi piogge fino a venerdì

Di Redazione27 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Previste piogge a partire da martedì

Previste piogge a partire da martedì

BERGAMO — Il bel tempo durante le giornate di domenica e lunedì è destinato a durare poco. Nei prossimi giorni una nuova perturbazione in arrivo dalle isole britanniche porterà piogge e temporali su tutto il Nord Italia, Bergamo e provincia comprese. Ecco le previsioni dell’Arpa Lombardia.

PREVISIONE PER LUNEDÌ 27 MAGGIO 2013
Stato del cielo: prevalentemente soleggiato al mattino, con nuvolosità cumuliforme in formazione fino a cielo poco nuvoloso o nuvoloso in serata. Addensamenti più consistenti sulla fascia alpina e prealpina.
Precipitazioni: assenti.
Temperature: massime in pianura tra 22 e 24 °C.
Zero termico: 2000 metri.
Venti: a tutte le quote deboli occidentali, in progressiva rotazione da Sud.

PREVISIONE PER MARTEDÌ 28 MAGGIO 2013
Stato del cielo: inizialmente poco nuvoloso, con rapido aumento della nuvolosità nel corso della giornata fino a cielo molto nuvoloso o coperto in serata.
Precipitazioni: al mattino deboli limitate alle Prealpi, in successiva progressiva estensione al resto della regione. In serata intensità localmente moderate, e precipitazioni a carattere di rovescio o temporale.
Temperature: minime in aumento, massime in calo. In pianura minime tra 12 e 14 °C, massime tra 19 e 22 °C.
Zero termico: 2400 metri.
Venti: deboli meridionali a tutte le quote, salvo qualche sporadico rinforzo moderato limitato all’Appennino.

Il tempo sarà decisamente perturbato anche per i giorni successivi, con possibilità di precipitazioni nevose sui rilievi.

Bergamo, ieri la festa del Parco Ovest

Ieri la festa del Parco Ovest BERGAMO -- Complice una splendida giornata di sole, ieri pomeriggio ha avuto luogo la festa ...

Coldiretti: piace il mercato degli agricoltori

Il mercato Coldiretti al Villaggio degli Sposi BERGAMO -- "E’ stato un inizio promettente. Ci sono alcuni aspetti da migliorare, ma c’è ...