iscrizionenewslettergif
Bergamo

Mamma morta: la Procura di Bergamo apre inchiesta

Di Redazione24 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Procura di Bergamo

La Procura di Bergamo

BERGAMO — La procura di Bergamo ha aperto un’inchiesta sulla morte di Laura Gava, la mamma di 35 anni, originaria di Cene, deceduta mercoledì mattina all’ospedale Papa Giovanni XXIII, dopo un parto cesareo d’urgenza effettuato all’ospedale di Piario.

Secondo il referto medico la donna è morta in seguito a una forma acuta e rara di gestosi, chiamata sindrome di Hellp.

Il fascicolo aperto dalla procura è a carico di ignoti. L’ipotesi di reato: omicidio colposo. Il magistrato titolare dell’indagine ha chiesto l’autopsia per chiarire le cause della morte. Ieri l’ospedale di Bergamo ha già eseguito accertamenti post-mortem.

Il pubblico ministero ha chiesto all’azienda ospedaliera di poter accedere alla documentazione medica.

L’epopea dei Beatles rivive a Bergamo

A Bergamo il Festival sui Beatles BERGAMO -- Per tre giorni Bergamo rivivrà le magiche atmosfere degli anni Sessanta sulle canzoni ...

Cai: Martini confermato presidente nazionale

Umberto Martini, confermato presidente nazionale del Cai BERGAMO -- C'erano anche i delegati bergamaschi alle elezioni del nuovo presidente del Cai nazionale. ...