iscrizionenewslettergif
Provincia

Valanga Temù: morto il bergamasco Valter Bertocchi

Di Redazione23 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una valanga ha ucciso Valter Bertocchi, vicepresidente del Cai di Leffe

Una valanga ha ucciso Valter Bertocchi, vicepresidente del Cai di Leffe

BERGAMO — E’ morto questa mattina agli Ospedali Civili di Brescia Valter Bertocchi, il bergamasco vicepresidente del Cai di Leffe travolto da una valanga avvenuta sabato scorso sulle montagne sopra Temù, in provincia di Brescia.

Bertocchi, 55 anni, era ricoverato in condizioni gravissime da cinque giorni. Purtroppo, questa mattina la notizia peggiore. Lo scialpinista della Val Gandino non ce l’ha fatta.

Bertocchi era rimasto per oltre un’ora in stato di arresto cardiaco e ipotermia sotto uno strato non troppo profondo di neve. Un altro escursionista bergamasco, Riccardo Mologni di Treviolo, è stato anch’egli travolto dalla slavina ma per sua fortuna sotto la neve si era formata una sacca d’aria che lo ha salvato. Mologni resta ricoverato all’ospedale Santa Chiara di Trento.

Altri due amici che facevano parte della stessa escursione non sono stati travolti dalla slavina per miracolo. Sono stati loro a dare l’allarme al soccorso alpino.

Forte il cordoglio nell’ambiente del Cai di Bergamo, dove Bertocchi era molto conosciuto e stimato.

Maltempo in arrivo: sabato neve a 800 metri

Sabato tornerà la neve sulle montagne come la Presolana BERGAMO -- Tornerà la neve a 800 metri sulle Alpi. Il maltempo non molla e ...

Maltempo: la situazione di canali e della rete idrica

La situazione dei canali in Bergamasca è sotto controllo BERGAMO -- Nonostante le piogge intense, la rete delle rogge e dei canali della provincia ...