iscrizionenewslettergif
Poesie

“Poesia” di Gianni Dalia

Di Redazione22 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Nessuna delle tue poesie è brutta,
per me sono tutte belle.
Ognuna a modo suo.
Il tuo stile è il tuo.
Certamente differiscono l’una dall’altra.
Ci sono quelle “tragiche” quelle “passionali” quelle “poetiche” tutte belle.
Mi fanno vedere la tua anima e questo è il massimo regalo che tu mi puoi fare.
Io cerco di fare lo stesso con la mia prosa.
Denudare l’anima.
Farti vedere dentro di me.
Ci concediamo a vicenda quello che pochi fanno. Vederci dentro. Osservarci nell’intimità personale.
Far parte del nucleo che altrimenti rimane inaccessibile a tutti.

“Dominare” di Filippo Marinetti

image Dominare straripare d'azzurro e di silenzio 2 minuti strada scendere scendere scendere scendere scendere salire scendere scendere pianerottolo d'un torrente scendere ancora ancora fuga dalle colline ...

“Roberta” di Giuseppina Arcidiacono

Vorrei incontrarti ancora, come accadeva qualche tempo fa, raccontandoci di noi col sorriso ed una semplice ironia che alleggeriva ...