iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta-Chievo finisce 2-2

Di Redazione19 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Percassi e Colantuono, i due principali artefici della salvezza dell'Atalanta

Percassi e Colantuono, i due principali artefici della salvezza dell’Atalanta

BERGAMO — Il campionato dell’Atalanta si chiude con un pareggio. La sfida con il Chievo finisce 2-2.

Entrambe le squadre avevano acciuffato la salvezza anzitempo, dunque quella di oggi è stata una partita al piccolo trotto ma tutto sommato divertente.

La squadra di Colantuono entra in campo senza il portiere Consigli, sostituito fra i pali da Polito. In panchina Bonaventura in vista degli impegni con la nazionale, da segnalare il rientro di Capelli nella difesa nerazzurro dopo un infortunio che gli è costato un anno e mezzo di inattività. Per il resto, l’undici atalantino ripropone il tandem De Luca-Denis in attacco.

Il primo brivido la tifoseria nerazzurra arriva al quinto per un’improvvida uscita di Polito che lascia la porta vuota per uscire fuori area. Passano tre minuti, e all’ottavo l’Atalanta segna. Punizione di Cigarini, ponte di Denis in area, Lucchini devia, il portiere respinge e Stendardo segna con un tuffo di testa. E’ il coronamento della stagione per uno dei giocatori più importanti e redditizi della squadra nerazzurra.

Il resto del primo tempo segnala solo qualche sporadica offensiva nerazzura e un paio di parate del portiere del Chievo, peraltro non troppo impegnative.

Nella ripresa, al sesto, si vede Livaja. L’attaccante atalantino, subentrato nel primo tempo all’infortunato De Luce si libera in area e conclude: il portiere Squizzi respinge. Il Chievo risponde un minuto dopo con una bordata dalla distanza di Sardo che scheggia il palo.

Al 14esimo Livaja va in gol. Ma era in posizione di offside, e si becca anche un’ammonizione per essersi tolto la maglietta. Quattro minuti dopo, Atalanta ancora pericolosa con Denis. E poi al ventesimo ancora con Livaja da fuori area.

La girandola di sostituzioni della mezz’ora fa perdere la concentrazione all’Atalanta, che la 31esimo subisce la rete del pareggio. Lungo lancio di Stojan per Thereau che fa passare la palla fra le gambe di Polito: 1-1

Quattro minuti dopo ancora Thereau calcia alto al palla del raddoppio. Ma è l’Atalanta a passare al 39esimo. Dopo una mischia in area, la palla arriva a Giorgi che dal limite trova l’angolino alla destra di Squizzi.

La partita si fa tesa. L’arbitro concede tre minuti di recupero e quando il campionato pare ormai finito ecco la punizione Thereau che riporta in pari la partita, poco prima del fischio finale dell’arbitro.

Roma: finale Federer-Nadal. Svanisce sogno Errani

Rafael Nadal affronterà in finale a Roma Roger Federer ROMA -- L'italiana Sara Errani ha perso in semifinale agli Internazionali d'Italia in corso al ...

Motogp, Le Mans: vince Pedrosa, Valentino scivola

Motogp: Pedrosa vince Le Mans LE MANS, Francia -- Peccato per Valentino Rossi. Lo spagnolo della Honda Dani Pedrosa ha ...