iscrizionenewslettergif
Sport

Tennis Bergamo, parte il Trofeo Banca Generali

Di Redazione17 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Matteo Trevisan

Matteo Trevisan

BERGAMO — Scatta domani con le qualificazioni il Trofeo Banca Generali, il Futures da 10 mila dollari di montepremi in programma al Tennis Club Bergamo fino al 25 maggio, giunto alla quinta edizione.

Due le notizie della vigilia. La prima riguarda il 23enne toscano Matteo Trevisan, che grazie a qualche ritiro dell’ultim’ora è riuscito a entrare direttamente nel tabellone principale. Ex numero uno del mondo a livello juniores, il talento fiorentino ha vissuto una prima parte di stagione ricca di segnali positivi, culminata con la vittoria nel torneo di Pozzuoli e con un match perso, ma giocato alla pari, di fronte al top 100 Blaz Kavcic nel Challenger di Roma.

Per il Futures bergamasco non è una novità, perché il giocatore era già stato presente alla prima edizione del 2009, quando raggiunse i quarti di finale. Ma quello che si presenta quest’anno è un nuovo Trevisan, passato attraverso vari problemi ma pronto a tornare nel tennis che conta. Per contro, uno dei ritiri riguarda un altro giovane di belle speranze: si tratta di Edoardo Eremin, piemontese di origini russe che non potrà essere al via. Sempre per il main draw, assegnate le quattro wild card ai bergamaschi Lorenzo Carera e Claudio Scatizzi, al milanese di origini croate Viktor Galovic e al piemontese Pietro Rondoni, 19enne di Vercelli dal buon potenziale.

Il bergamasco Filippo Mora

Il bergamasco Filippo Mora

La seconda notizia di giornata arriva invece dalle qualificazioni, dove farà il suo esordio da professionista l’under 16 bergamasco Filippo Mora. Già protagonista a livello nazionale e internazionale nelle categorie under 12 e 14, il giocatore cresciuto a Curno e tesserato per il Tc Crema prova dunque il primo approccio con i ‘diecimila dollari’, proprio nell’appuntamento di casa.

Insieme a lui, a caccia del tabellone anche l’altro orobico Gianluca Bergomi, Edoardo Pacifico, Edoardo Tessaro (questi ultimi due tesserati per il circolo ospitante), Andrea Borroni e Gianluca Pecoraro. Le qualificazioni si giocheranno tra domani e domenica, anche in caso di maltempo, grazie all’utilizzo di strutture coperte.

“Sono soddisfatto dell’entry list – ha spiegato Johnny Carera, organizzatore del Futures – considerato che abbiamo tanti italiani competitivi e alcuni stranieri di alto livello. Mi fa piacere che sia entrato in tabellone Matteo Trevisan, che può essere considerato tra i favoriti malgrado la classifica ancora non all’altezza del suo potenziale”.

Entry list al 17 maggio 2013
Thomas Fabbiano (Ita, 281), Leandro Migani (Arg, 286), Andrea Arnaboldi (Ita, 323), Sandro Ehrat (Svi, 334), Michael Lammer (Svi, 348), Walter Trusendi (Ita, 371), Andres Molteni (Arg, 381), Roberto Marcora (Ita, 423), Darian King (Bar, 441), Alessandro Bega (Ita, 458), Simon Cauvard (Fra, 530), Guillermo Hormazabal (Cil, 533), Salvatore Caruso (Ita, 554), Martin Vaisse (Fra, 569), Federico Zeballos (Bol, 621), Filippo Leonardi (Ita, 627), Alessandro Petrone (Ita, 642), Matteo Trevisan (Ita, 675).

La Sharapova si ritira: Errani in semifinale

Maria Sharapova si ritira dagli Internazionali d'Italia ROMA -- Clamoroso ritiro agli Internazionali d'Italia in corso al Foro Italico di Roma. Maria ...

Roma: finale Federer-Nadal. Svanisce sogno Errani

Rafael Nadal affronterà in finale a Roma Roger Federer ROMA -- L'italiana Sara Errani ha perso in semifinale agli Internazionali d'Italia in corso al ...