iscrizionenewslettergif
Esteri

Attentato di Boston: vendetta per l’Iraq

Di Redazione17 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'attentato di Boston

L’attentato di Boston

BOSTON, Usa — L’Fbi ha reso noto di aver trovato un biglietto in cui uno degli attentatori di Boston Dzokhar Tsarnaev sostiene che le “Le bombe di Boston sono per vendicare gli attacchi degli Usa contro i musulmani in Afghanistan e in Iraq”.

Il biglietto è stato ritrovato nella barca parcheggiata in un giardino, dentro la quale il 19enne di origine cecena si era rifugiato durante la sua fuga, braccato dalle squadre speciali della polizia.

Secondo le ultime notizie, il giovane terrorista, sanguinante, ha scritto anche che “attaccare un musulmano vuol dire attaccare tutti i musulmani”.

Corea del Nord: cittadino Usa messo ai lavori forzati

corea del nord, americano, lavori forzati, PYONGYANG, Corea del Nord -- Detto fatto. La Corea del Nord ha messo ai lavori ...

Spagna: ecco l’autostrada fantasma

L'autostrada fantasma fuori da Barcellona BARCELLONA, Spagna -- Pensavamo che l'Italia fosse il paese d'Europa specializzato in sprechi. Ci sbagliavamo. ...