iscrizionenewslettergif
Esteri

Spia Usa beccata dai russi: aria di Guerra Fredda

Di Redazione15 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
mosca, russia, spia, usa,

Mosca cattura spia Usa

MOSCA, Russia — Tira aria di Guerra Fredda fra la Russia e gli Stati Uniti, dopo l’ennesima vicenda di spie. Il ministero degli Esteri russp ha dichiarato “persona non grata” una diplomatico americano risultato essere in realtà un agente Cia.

L’uomo è stato smascherato dai servizi segreti russi, tanto che Mosca ha chiesto il suo rimpatrio immediato. Il diplomatico Usa è stato trovato in possesso del “classico arsenale spionistico”, spiegano le autorità moscovite, nonché di una grossa somma di denaro.

“Si è trattato di un’azione provocatoria nello spirito della Guerra Fredda” ha detto un portavoce del ministero degli Esteri russo, precisando che lo straniero è stato colto in flagrante e la sua posizione solleva “questioni serie” per gli Usa.

“Mentre i presidenti dei nostri Paesi hanno confermato la disponibilità ad allargare la cooperazione bilaterale anche tra servizi segreti nella lotta al terrorismo internazionale, tali azioni provocatorie non favoriscono il rafforzamento della fiducia reciproca”, scrive il ministero degli esteri russo.

Allarme in Francia: bimba di 5 anni scompare da un parco

bimba scomparsa, clermont ferrand, francia CLERMONT-FERRAND, Francia -- La polizia ipotizza un sequestro ma per ora non ci sono indicazioni ...

Video choc in Siria: ribelle mangia cuore di un soldato

video choc, siria, ribelle, DAMASCO, Siria -- Si è fatto riprendere in un video diffuso online attraverso Skype mentra ...