iscrizionenewslettergif
Politica

Sottopasso, Palafrizzoni: dal Pd polemiche sterili

Di Redazione14 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Palafrizzoni, sottopasso, boccaleone, pd

Palazzo Frizzoni, sede dell’amministrazione comunale di Bergamo

BERGAMO — “Spiace osservare infine come su un tema su cui maggioranza e minoranza sono assolutamente d’accordo, ci sia chi ce la metta tutta per fare polemiche davvero infondate”. E’ questa la risposta dell’amministrazione comunale di Bergamo alle polemiche scatenate dai consiglieri comunale del Pd Giacomo Angeloni e Marco Brembilla sulla questione del sottopasso di Boccaleone.

Oggi Palafrizzoni ha replicato alle accuse con un comunicato stampa. “Fa piacere che i consiglieri comunali dell’opposizione Angeloni e Brembilla si preoccupino come noi della costruzione del sottopasso di Boccaleone – si legge nella nota. Non possiamo però non ricordare loro come il problema esista perché l’amministrazione Bruni, di cui facevano parte, ha annullato il progetto della Tangenziale Est (pur interamente finanziato) per far contenti i suoi determinanti alleati rosso-verdi”.

“Ricordiamo che era un’opera di ben 53 milioni di euro, di cui 21 dati a fondo perduto dalla Regione Lombardia e dalla Camera di Commercio, che avrebbe per sempre risolto i problemi di traffico dei quartieri di Borgo Palazzo, Boccaleone, Colognola e Campagnola” continua la nota di Palafrizzoni.

“Proprio per tale annullamento, il sottopasso di Boccaleone è oggi un grossissimo problema. L’Amministrazione comunale se ne sta facendo carico con grande energia (come bene ha scritto la stampa cittadina) e sono in corso avanzate trattative con l’operatore economico del piano attuativo denominato “Fiera Nuova”, che dovrebbe realizzarlo a titolo di onere di urbanizzazione”.

“Non appena concluse le trattative, l’opera verrà inserita nel Piano Opere Pubbliche, che può essere integrato in qualsiasi momento. Se nel frattempo Angeloni, Brembilla o altri consiglieri vorranno proporre un Ordine del Giorno o un emendamento per rafforzare ulteriormente l’impegno dell’Amministrazione, saremmo ben lieti di condividerlo” conclude l’amministrazione comunale.

Processo Ruby, Berlusconi: ridicole falsità

processo ruby, berlusconi, bocassini, MILANO -- "Non mi è stato possibile ascoltare la requisitoria. Ho letto le agenzie. Che ...

Regione: ai partiti rimborsi irregolari per un milione

rimborsi irregolari, regione, lombardia MILANO -- Sono oltre un milione di euro i rimborsi irregolari intascati dai consiglieri regionali ...