iscrizionenewslettergif
Politica

Processo Ruby: la Bocassini chiede 6 anni per Berlusconi

Di Redazione14 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
bocassini, berlusconi, ruby, processo,

Ilda Bocassini ha chiesto 6 anni per Silvio Berlusconi al processo Ruby

MILANO — Sei anni di reclusione e interdizione perpetua dai pubblici uffici. Sono le richieste del pubblico ministero di Milano Ilda Boccassini, al termine della requisitoria nei confronti dell’ex premier Silvio Berlusconi.

Il Cavaliere è accusato di concussione e prostituzione minorile nel processo Ruby. Per la Bocassini non ci sono dubbi che l’ex premier sia responsabile dei due reati contestati e cioé la concussione (per la celebre telefonata in questura a Milano per liberare Ruby) e per induzione e prostituzione minorile, i quali vanno riuniti “sotto il vincolo della continuità normativa”.

Nell’illustrare la richiesta di pena, la Bocassioni ha spiegato che 5 anni riguardano il primo reato, aumentati a 6 per il secondo reato. Tra le pene accessorie oltre all’interdizione perpetua dai pubblici uffici, il pm ha chiesto, tra l’altro, l’interdizione legale per 6 anni.

Il Pd: Boccaleone, Palafrizzoni non pensa alle periferie

giacomo angeloni, pd BERGAMO -- "Nell'esame del piano delle opere pubbliche scopriamo che è stato eliminato dall'elenco delle ...

Processo Ruby, Berlusconi: ridicole falsità

processo ruby, berlusconi, bocassini, MILANO -- "Non mi è stato possibile ascoltare la requisitoria. Ho letto le agenzie. Che ...