iscrizionenewslettergif
Valseriana

Skyrunning: 250 atleti alla gara di Vertova

Di Redazione13 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
corsa, montagna, skyraunning, bergamo, vertova

Una fase della gara (foto courtesy www.corribergamo.it)

VERTOVA — Seconda edizione soleggiata e con oltre 250 iscritti: la Skyrunning del Segredont, 19 km per un dislivello positivo di 1350 metri sulle montagne che sovrastano il paese di Vertova, è stata dominata dall’inizio alla fine da Fabio Bazzana in campo maschile e da Silvia Serafini in campo femminile.

Secondo classificato Fabio Bonfanti (medesimo risultato dello scorso anno quando giunse dietro a De Gasperi) artefice, come suo solito, di una rimonta che lo ha visto guadagnare una decina di posizioni, rimonta che però non è bastata a portarlo al successo, nemmeno se unita alle sue doti di discesista, particolarmente utili nella seconda parte di gara: Bazzana, al suo esordio stagionale nello skyrunning, si è dimostrato nettamente superiore; a completare il podio Riccardo Faverio.

Subito dopo troviamo una serie di corridori arrivati in un tempo assai ravvicinato: Michele Semperboni e Luca Carrara (fino agli ultimi metri si sono giocati il quarto posto), altra volata con Flavio Tomelleri che la spunta su Paolo Rinaldi, poi Clemente Belingheri marcato da Roberto Antonelli, e infine il giovane Luca Zenoni a completare la top ten.

La gara femminile, come dicevamo, non ha avuto storia, con il trionfo della giovane campionessa veneta Silvia Serafini, che ha onorato il Gav Vertova della propria presenza, frantumando il record dello scorso anno appartenente a Emanuela Brizio. Dietro alla Serafini troviamo Lisa Buzzoni, che conferma anche quest’oggi il suo ottimo stato di forma, e Chiara Gianola di Premana la quale, dopo la fatica al Colmen Trail, trova finalmente la condizione.

La Skyrace del Segredont, organizzata dal Gav Vertova, era valida come seconda prova del circuito Bergamo Running Sky by Valetudo.
CLASSIFICA MASCHILE
1) Fabio Bazzana (Team Crazy) in 1h54’50″
2) Fabio Bonfanti (Altitude Race) in 1h58’37″
3) Riccardo Faverio (Gs Orobie) in 1h59’01″
4) Michele Semperboni (Altitude Race) in 2h00’20″
5) Luca Carrara (New Sport Team) in 2h00’29″
CLASSIFICA FEMMINILE
1) Silvia Serafini (Team Salomon Agisko) in 2h17’01″
2) Lisa Buzzoni (Altitude Race) in 2h25’47″
3) Chiara Gianola (AS Premana) in 2h29’47″
4) Alma Rrika (Valetudo Skyrunning Rosa) in 2h34’18″
5) Ester Scotti (Valetudo Skyrunning Rosa) in 2h36’20″

Valseriana, tamponamento fra camion: 3 feriti

L'incidente di Cene CENE -- Si sono vissuti momenti di terrore questo pomeriggio sulla ex statale 671 della ...

Fra Tommaso da Olera: beatificazione il 21 settembre

frate tommaso da olera ALBINO -- In vista della beatificazione di frate Tommaso da Olera, giovedì 16 maggio si ...