iscrizionenewslettergif
Politica

Brescia, tensioni alla manifestazione del Pdl

Di Redazione11 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
centri sociali, manifestazione pdl, brescia

Tensione alla manifestazione del Pdl a Brescia

BRESCIA — Momenti di forte tensione questo pomeriggio a Brescia, dove era in corsa la manifestazione del Pdl guidata dal leader Silvio Berlusconi. Trecento militanti di estrema sinistra hanno cercato di forzare il cordone della forze di polizia per raggiungere il luogo in cui erano riuniti i pidiellini.

Al grido di “in galera, in galera”, gli esponenti dei centri sociali hanno raggiunto l’hotel Vittoria dove era atteso l’arrivo di Berlusconi e sono venuti in contatto con alcuni militanti del Pdl. Oltre alle parole grosse si è arrivati alle mani.

Spintoni, scambio di insulti. Un militante del Pdl è stato raggiunto da pugni e calci mentre si stava recando alla manifestazione. E’ stato lo stesso militante a raccontarlo con il viso sanguinante. “Mi hanno colpito a calci e pungi. Se li vedo li riconosco”. L’episodio é avvenuto in piazza Vittoria.

Gli esponenti dei centri sociali hanno poi contestato Berlusconi e il ministro dell’Interno Angelino Alfano al loro arrivo in piazza Duomo. All’arrivo delle auto, i manifestanti hanno urlato: “Vergogna, vergogna”.

La tensione è sfociata contro le auto di Daniela Santanché e dell’ex ministro Brunetta. Tanto che i due hanno dovuto raggiungere il palco scortati da un fitto cordone di polizia.

Berlusconi sfida la magistratura: non mi spaventa

berlusconi, manifestazione, brescia, pdl BRESCIA -- "Se qualcuno pensava di spaventarmi e di intimidirmi si è sbagliato di grosso ...

Manifestazione Pdl: Fontana a viso aperto con gli esagitati

centri sociali, manifestazione, brescia, pdl, BERGAMO -- Dopo aver fatto il "pompiere" alle accesissime risse fra i deputati alla Camera, ...