iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi sfida la magistratura: non mi spaventa

Di Redazione11 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
berlusconi, manifestazione, brescia, pdl

Silvio Berlusconi alla manifestazione di Brescia

BRESCIA — “Se qualcuno pensava di spaventarmi e di intimidirmi si è sbagliato di grosso e resterà deluso”. E’ il messaggio lanciato questo pomeriggio da Brescia dal leader del Pdl Silvio Berlusconi.

“Il Pdl – ha detto il Cavaliere del palco – non si fa spaventare e non si fa intimorire. Questo siamo noi e più noi diciamo amore è più forte è la loro invidia e odio. E quanto più vogliono buttarci addosso intolleranza e odio tanto più cresce il nostro amore e passione per libertà a difenderla e alla coesione”.

“Vogliono eliminarmi perché da 20 anni sono l’unico ostacolo tra la sinistra e il potere” ha sottolineato il leader del Pdl. “Noi crediamo in questo governo e lo sosterremo lealmente perché si è impegnato a realizzare quei provvedimenti per noi indispensabili per rilanciare economia” ha detto Berlusconi.

Quanto all’Imu, Berlusconi ha ribadito che il Pdl lavorerà per la completa eliminazione e la restituzione di quanto già pagato. Inoltre, “l’iva non deve aumentare, bisogna tagliare le unghie al mostro Equitalia che imperversa su famiglie e imprese e detassare completamente le nuove assunzioni” ha concluso il Cavaliere.

Renzi: non mi candido all’assemblea Pd

matteo renzi, assemblea, pd FIRENZE -- Matteo Renzi si chiama fuori e attende un giro. Il sindaco parteciperà sabato ...

Brescia, tensioni alla manifestazione del Pdl

centri sociali, manifestazione pdl, brescia BRESCIA -- Momenti di forte tensione questo pomeriggio a Brescia, dove era in corsa la ...