iscrizionenewslettergif
Poesie

“Solo, fra i mesti miei pensieri, in riva” di Vittorio Alfieri

Di Redazione10 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Solo, fra i mesti miei pensieri, in riva
al mar là dove il tosco fiume ha foce,
con Fido il mio destrier pian pian men giva;
e muggìan l’onde irate in suon feroce.

Quell’ermo lido, e il gran fragor mi empiva
il cuor (cui fiamma inestinguibil cuoce)
d’alta malinconia; ma grata, e priva
di quel suo pianger, che pur tanto nuoce.

Dolce oblio di mie pene e di me stesso
nella pacata fantasia piovea;
e senza affanno sospirava io spesso:

quella, ch’io sempre bramo, anco parea
cavalcando venirne a me dappresso…
Nullo error mai felice al par mi fea.

“La ragazza Carla” di Elio Pagliarani

h-young-girl-with-green-apples Carla Dondi fu Ambrogio di anni diciassette primo impiego stenodattilo all'ombra del Duomo Sollecitudine e ...

“Sera di Liguria” di Vincenzo Cardarelli

Lenta e rosata sale su dal mare la sera di Liguria, perdizione di cuori amanti ...