iscrizionenewslettergif
Provincia

Piano cave: la palla passa alla Regione

Di Redazione10 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
pirellone

Il Pirellone

BERGAMO — L’assessore all’Ambiente, la bergamasca Claudia Terzi, ha annunciato che lo scorso mercoledì 8 maggio, il Consiglio di Stato si è espresso nuovamente sul Piano Cave della Provincia di Bergamo, respingendo l’istanza di sospensiva di una precedente sentenza del Tar sul medesimo oggetto.

“Questa decisione – ha affermato l’assessore – ha aperto la strada a un’ormai prossima pronuncia del Tar Brescia, che permetta a Regione Lombardia di sostituirsi, con poteri commissariali, alla Provincia di Bergamo nell’autorizzazione delle attività estrattive e nella revisione del Piano stesso. È il primo passo concreto, finalmente, per il superamento di problemi che si trascinano ormai da anni”.

Metalmeccanici: 640 licenziamenti in Bergamasca

metalmeccanici, licenziamenti, bergamo, lombardia BERGAMO -- Nel primo quadrimestre del 2013 sono stati persi quasi 3.100 posti di lavoro ...

Rogno: morti due motociclisti in poche ore

rogno, incidente, mortale, stradale BERGAMO -- Due incidenti mortali nel giro di poche ore a Rogno. Nel primo incidente, ...