iscrizionenewslettergif
Bergamo

La Guardia di finanza alla Pigna e da Jannone

Di Redazione8 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giorgio Jannone

Giorgio Jannone

BERGAMO — Gli uomini della Guardia di finanza di Bergamo hanno perquisito questa mattina gli uffici delle Cartiere Pigna di Alzano Lombardo e l’abitazione di Giorgio Jannone, presidente e amministratore delegato dell’azienda.

Il provvedimento è stato emesso dalla procura di Bergamo. Non sono al momento noti i motivi e i particolari dell’indagine. Tuttavia, secondo quanto dichiarato da Jannone stesso a L’Eco di Bergamo, si potrebbe trattare di questioni legate al suo ruolo nella vicenda Ubi Banca.

Ubi Banca invece sostiene di non aver intentato alcuna azioni legale contro il leader della lista “Ubi Banca, ci siamo” e quindi “le dichiarazioni sono prive di fondamento”.

L’avvocato di Jannone Enrico Pelillo ha già presentato istanza al tribunale della Libertà per ottenere le carte processuali che riguardano il suo assistito e delineare i contorni della vicenda.

Longuelo, perché le inferriate al parco Leidi?

longuelo parco BERGAMO -- Vorrei invitare chiunque crede che Bergamo si stia preparando davvero a diventare "capitale ...

Altissima tensione allo stadio: scontri e lanci di lacrimogeni

scontri, atalanta, juventus, ultras, BERGAMO -- Scontri fra ultras e polizia, lanci di lacrimogeni. Altissima tensione fuori dallo stadio ...