iscrizionenewslettergif
Politica

Lombardia: ecco quanto prendono i consiglieri regionali

Di Redazione7 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
quanto guadagnano, consiglieri, regionali, lombardia

Il Pirellone, sede del consiglio regionale della Lombardia

MILANO — Sedicimila e trecento euro lordi, circa novemila euro netti. E’ questa la cifra incassata in un mese e mezzo di lavoro dai consiglieri regionali della Lombardia, nella loro prima busta paga.

Nei giorni scorsi, i consiglieri regionali dell’attuale legislatura hanno ricevuto il loro primo cedolino, maggiorato perché riguardante un mese e mezzo, ovvero dall’insediamento al Pirellone fino a fine aprile.

I grillini, come noto, hanno detto che tratterranno per loro cinquemila euro lordi mensili e i rimborsi per le spese effettivamente sostenute. Tutto il resto lo destineranno ad un fondo di sostegno per le piccole imprese della Lombardia.

I nove consiglieri del Movimento 5 Stelle restituiranno dunque una cifra parti a circa 100mila euro che, in attesa di trovare un metodo di restituzione, resteranno depositati su un conto presso Banca Etica.

I consiglieri appena insediati hanno istituito un gruppo di lavoro per la riforma dei costi della politica che entro giugno attuerà quanto previsto dalla normativa nazionale varata dal governo Monti dopo la vicenda di Fiorito in Lazio.

La normativa prevede che un consigliere regionale guadagni 6.500 euro netti al mese, così ripartiti: 6.500 lordi di indennità di funzione, più 4.600 euro lordi di diaria.

Lutto nella politica: è morto Giulio Andreotti

giulio andreotti morto ROMA -- Politica in lutto. E' morto all'età di 94 anni il senatore Giulio Andreotti. ...

Def: via libera da Camera e Senato

def, camera, senato ROMA -- Via libera del Senato e della Camera al documento di programmazione economica e ...