iscrizionenewslettergif
Politica

Renzi: Berlusconi capo della Costituente? Inaudito

Di Redazione3 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Matteo Renzi

Matteo Renzi

ROMA — Neanche per sogno. Matteo Renzi non ha alcuna intenzione di sostenere la candidatura di Silvio Berlusconi alla presidenza della cosiddetta “Costituente per le riforme istituzionali” di cui si vagheggia da tempo.

“Immaginare di fare Berlusconi capo della Costituente, come pensa qualcuno, mi sembra inaudito” ha detto Renzi, a Dogliani, al Festival della tv e dei nuovi media, intervistato da Giovanni Minoli.

“Il centrosinistra deve togliersi l’ossessione di Berlusconi e del berlusconismo ma deve batterlo alle elezioni” ha continuato il sindaco di Firenze.

“Dobbiamo trovare una figura in grado di dare garanzie a tutte le forze politiche rappresentate in Parlamento. Temo che il senatore Berlusconi non sia tra queste” ha aggiunto il Pd Stefano Fassina, viceministro all’Economia sulla candidatura di Silvio Berlusconi alla Convenzione.

Il bergamasco Martina (Pd) sottosegretario all’Agricoltura

Maurizio Martina del Pd BERGAMO -- Il segretario regionale del Pd, il bergamasco e bersaniano Maurizio Martina è stato ...

Pdl: sospesa la manifestazione di Brescia dell’11 maggio

pdl manifestazione brescia BERGAMO -- Su disposizione della segreteria nazionale del partito, la manifestazione del Pdl di Brescia, ...