iscrizionenewslettergif
Politica

Il bergamasco Martina (Pd) sottosegretario all’Agricoltura

Di Redazione3 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Maurizio Martina  del Pd

Maurizio Martina del Pd

BERGAMO — Il segretario regionale del Pd, il bergamasco e bersaniano Maurizio Martina è stato nominato sottosegretario alle Politiche agricole forestali e alimentari.

In precedenza Martina aveva rinunciato a una corsa al parlamento per restare a lavorare in Lombardia. In una lettera a Bersani, aveva scritto: “Caro Segretario, ti ringrazio di cuore per avermi proposto di guidare la lista del Partito Democratico al Parlamento nella circoscrizione della pedemontana lombarda ma credo sia giusto rimanere totalmente concentrato sulla sfida regionale che ci può portare ad una storica vittoria al Pirellone”.

“Siamo a un passaggio cruciale per la Lombardia e per l’Italia. Ciascuno di noi deve provare a dare il massimo per affermare il cambiamento ed evitare che Pdl e Lega ripropongano la loro propaganda dannosa e fallimentare: l’accordo di queste ore fra Maroni e Berlusconi e’ un tentativo disperato che i cittadini respingeranno con il voto. Anche per questo, la sfida regionale e quella nazionale si intrecciano inesorabilmente forse come mai accaduto prima. La mia priorità rimane la Lombardia ben sapendo proprio che vincere qui significa contribuire in modo determinante a cambiare il Paese. Ti assicuro che ci metterò, come sempre, tutta la passione e l’impegno di cui sono capace. Sono certo – ha concluso Martina – che dopo il voto del 24 e 25 febbraio potremo festeggiare insieme due grandi vittorie”.

La risposta di Bersani: “Caro Maurizio, devo prendere atto delle ragioni che ti portano a non accogliere la proposta di candidatura che ti ho avanzato. Sono ragioni che comprendo e che, voglio dirtelo, confermano le qualità politiche e morali di un vero dirigente del Pd”.

Governo Letta: un esercito di viceministri e sottosegretari

enrico letta, viceministri, sottosegretari ROMA -- Ci risiamo. Dopo aver limitato il numero dei ministri, il governo Letta ha ...

Renzi: Berlusconi capo della Costituente? Inaudito

Matteo Renzi ROMA -- Neanche per sogno. Matteo Renzi non ha alcuna intenzione di sostenere la candidatura ...