iscrizionenewslettergif
Italia

Giallo a Livorno: 19enne strangolata in un oliveto

Di Redazione3 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
ilaria leone strangolata oliveto

Ilaria Leone, la 19enne strangolata in un oliveto

LIVORNO — Ci sarebbe un tentativo di violenza sessuale all’origine dell’omicidio di una ragazza di 19 anni avvenuto a Castagneto Carducci, in provincia di Livorno.

Il cadavere dalla ragazza, Ilaria Leone, è stato trovato ieri mattina in un oliveto della zona. Secondo le ultime notizie, la giovane viveva a Donoratico, frazione balneare di Castagneto Carducci, a 6 chilometri dal paese. Dai primi accertamenti degli inquirenti, la giovane sarebbe stata strangolata.

Il corpo senza vita è stato trovato sotto un ulivo con i pantaloni abbassati. La giovane lavorava in un ristorante della zona. Di lei si erano perse le tracce da mercoledì sera alle 22, dopo che ha terminato il suo turno nel locale.

Sul corpo sono state trovate ecchimosi nella zona pubica. Sarà l’autopsia, fissata per oggi, a cercare di fare chiarezza sulla violenza e la morte.

Gli investigatori stanno sentendo gli abitanti del paese, colleghi di lavoro, amici e familiari per tentare di ricostruire le ultime ore di vita della diciannovenne.

Colpito da malore in classe: 15enne in coma

studente malore classe torino TORINO -- Si è sfiorata la tragedia ieri pomeriggio in un liceo scientifico del Piemonte. ...

Ragazza strangolata: arrestato senegalese

Ragazza strangolata: arrestato senegalese LIVORNO -- Sul corpo di Ilaria Leone ci sono tracce biologiche che potrebbero portare all'assassino. ...