iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Mamme e Bimbi

Anemia in gravidanza: tutti i perché

Di Redazione3 maggio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Durante la gravidanza in molti casi insorge l’anemia. Si tratta di una carenza di emoglobina, proteina indispensabile per il trasporto dell’ossigeno da parte dei globuli rossi.

I cambiamenti fisiologici che il corpo femminile subisce nel corso della gravidanza fanno si’ che il volume del sangue materno cresca progressivamente per far fronte alle esigenze metaboliche della donna e del nascituro: il processo prende il nome di emodiluizione.

Inoltre, col passare dei mesi, si verifica un calo della parte corpuscolare del sangue, ovvero i globuli rossi, mentre aumenta la parte liquida, cioè il plasma, per consentire al sangue di passare attraverso la placenta e nutrire efficacemente il feto. In parallelo si verifica un aumento della richiesta di ferro, raddoppiandone il fabbisogno giornaliero. Una dieta adeguata e integratori specifici prescritti dal ginecologo risolvono in modo efficace il problema.

Bimbi sani andando a scuola in bici

Bimbi in bicicletta Basterebbe camminare o andare in bici fino a scuola per garantire uno stati di buona ...

Genitori iperprotettivi o severi, figli depressi

Una famiglia I genitori devono imparare a controllare meglio le proprie emozioni, per il bene dei figli. Un ...