iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Sport

Atalanta-Bologna finisce 1-1: salvezza a un passo

Di Redazione27 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Stefano Colantuono

Stefano Colantuono, allenatore dell’Atalanta

BERGAMO — Un pareggio che tutto sommato va bene ad entrambe. Allo stadio comunale di Bergamo, fra Atalanta e Bologna finisce 1-1, in un incontro caratterizzato dalla pioggia battente che alla fine condizionerà il gioco.

Entrambe le formazioni sono alla ricerca dei punti necessari alla salvezza matematica. E il Bologna, grazie al punticino strappato a Bergamo ce l’ha fatta. Alla squadra di Colantuono invece ora ne manca uno solo.

All’inizio è il Bologna a rendersi subito pericoloso. Al terzo Diamanti chiama Consiglia alla deviazione provvidenziale. Gli emiliani attaccano, l’Atalanta sembra scegliere il contropiede. Ma al 26esimo è ancora il Bologna che ha l’occasione per andare in vantaggio. Gilardino viene fermato dall’uscita determinante di Consigli.

L’Atalanta si fa vedere solo verso la fine della prima frazione. Con due occasioni. Nella prima Sorensen anticipa Moralez e rischia l’autorete. Nella seconda il portiere bolognese è chiamato alla parata su conclusione del redivido argentino.

Il secondo tempo comincia al piccolo trotto, e l’impressione è che le due squadre non vogliano farsi male. Diamanti impegna Consigli con una punizione da lontano.

L’Atalanta guadagna progressivamente metri e al quarto d’ora arriva vicina al gol. Prima Sorensen ferma in extremis Livaja. Poi il portiere Curci salva miracolosamente sul destro ravvicinato del croato.

Ma al 22esimo la squadra di Colantuono va in vantaggio. Tiro di Brivio, deviazione di Curci e Giorgi mette in rete. Pochi minuti dopo Denis ha sui piedi la palla del raddoppio che chiuderebbe la partita ma non la sfrutta.

Gol mancato gol subito. Al 31esimi Gilardino, lanciato in profondità da Diamanti, vince un rimpallo e piazza di destro alle spalle di Consigli: 1-1.

L’Atalanta riparte di gran carriera. Sul taccuino restano altri due occasioni per i nerazzurri con Denis e Moralez, ma il risultato non cambia.

Europa League, semifinali: vincono Chelsea e Fenerbahce

Basilea-Chelsea 1-2 BASILEA, Svizzera -- Mentre in Champions League anche il Real Madrid di José Mourinho è ...

Champions: Real, Mourinho crede nella rimonta

Josè Mourinho Real Madrid MADRID, Spagna -- Nonostante tutto, Jose Mourinho ci crede. Dopo la batosta dell'andata, 4-1 a ...