iscrizionenewslettergif
Bergamo

Tragedia Monterosso: il dolore del quartiere (video)

Di Redazione24 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il palazzo di Monterosso, a Bergamo, in cui è avvenuta la tragedia

Il palazzo di Monterosso, a Bergamo, in cui è avvenuta la tragedia

BERGAMO — È un quartiere chiuso nel dolore quello di Monterosso. Dopo la tragedia che sabato scorso ha visto Alessia Olimpio, madre di 35 anni, uccidere con una coltellata la figlioletta Elisa di 18 mesi e poi togliersi a sua volta la vita, sono in pochi quelli che hanno ancora voglia di parlare.

I residenti sono ancora sconvolti. I vicini di casa rimangono chiusi nel loro dolore e chi conosceva la donna si stringe silenziosamente intorno alla famiglia.

GUARDA IL VIDEO SU BERGAMOSERA HD

Alle telecamere di Bergamosera, gli abitanti del quartiere raccontano il loro strazio passando di fronte all’abitazione dove ieri hanno lasciato pupazzi per la piccola Elisa.

Altri invece si chiedono ancora, increduli, cosa possa aver spinto la donna a un simile atto.

Monterosso è un quartiere tranquillo. E chi ci lavora non riesce ad esprimere altre parole se non “disgrazia”.

L’autopsia sui corpi di madre e figlia è prevista per la mattinata di domani nella camera mortuaria dell’Ospedale di Bergamo.

Bergamo, bene la Fiera dei librai: 32mila presenze

libri BERGAMO -- Buon successo di pubblico alla Fiera dei librai in corso sul Sentierone a ...

Bergamo, 25 aprile col bel tempo: sabato pioggia

Sarà un 25 aprile con il bel tempo a Bergamo BERGAMO -- Sarà un 25 aprile con il bel tempo quello in arrivo. E il ...