iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Dalmine, Distretto del commercio: in arrivo 195mila euro

Di Redazione23 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il municipio di Dalmine

Il municipio di Dalmine

DALMINE — Ammonta a oltre 195mila euro il saldo del contributo regionale destinato alle amministrazioni comunali e ai 45 esercenti di Dalmine, Lallio, Osio Sopra e Treviolo che hanno aderito al Bando relativo al progetto strategico “Distretti del Commercio per la competitività e l’innovazione del sistema distributivo nelle aree urbane della Lombardia”.

Si tratta dei fondi assegnati al “Distretto diffuso di rilevanza intercomunale 525 (DID 525)”, con riferimento alla strada che attraversa e collega i quattro Comuni, l’ex Strada Statale 525 appunto.

Ad accomunare i commercianti (nello specifico 20 di Dalmine, 5 di Lallio, 10 di Osio Sopra e 10 di Treviolo), il desiderio di migliorare la propria attività rendendola più competitiva. Per far questo, gli operatori privati hanno programmato spese per oltre 430mila euro destinate per lo più all’abbellimento dei locali e delle attrezzature esterne.

A questo vanno aggiunti 646mila euro di interventi pubblici attuati dai quattro comuni per interventi quali, per esempio, la sistemazione del patrimonio stradale, l’adeguamento dell’illuminazione pubblica, il potenziamento della raccolta differenziata.

“Il contributo totale concesso dalla Regione era di 370mila euro, di cui 170mila per gli interventi pubblici, e 200mila destinati ai privati – conferma l’assessore regionale Claudia Maria Terzi -. In sostanza, gli esercenti che hanno aderito riceveranno il rimborso di quasi la metà delle somme investite. La prima tranche del contributo era già stata erogata nel 2011 – precisa – Ora finalmente possiamo liquidare anche il saldo. Abbiamo già avviato le pratiche – conclude – ma invito i commercianti a confermare quanto prima i rispettivi codici IBAN al Comandate della Polizia locale, per evitare disguidi negli accrediti”.

Dalmine: salta la terza linea dell’inceneritore

L'inceneritore Rea di Dalmine DALMINE -- "No alla terza linea, sì all'ammodernamento delle due esistenti facendo squadra con gli ...

Asse interurbano: da stamattina limite a 90 all’ora

L'asse interurbano bergamo BERGAMO -- E' di nuovo percorribile in entrambe le corsie l'asse interurbano. Da questa mattina ...