iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo: accoltella la figlioletta di 18 mesi e si suicida

Di Redazione22 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La scientifica entra nel condominio di Monterosso

La scientifica entra nel condominio di Monterosso

BERGAMO — Terribile tragedia sabato sera a Bergamo. Una donna di 36 anni, Alessia Olimpo, ha ucciso la figlioletta di un anno e mezzo con una coltellata, e poi si è sudicidata.

La donna viveva al quartiere di Monterosso con il marito Alberto, nipote del senatore leghista Roberto Calderoli, che in quel momento era fuori casa per partecipare a un convegno dentistico a Riva del Garda.

La tragedia si è consumata intorno alle 18. La donna soffriva di depressione. Secondo la ricostruzione delle forze dell’Ordine, avrebbe afferrato un coltello e ucciso la bambina in un raptus di follia. Poi, resasi conto di quanto accaduto, ha rivolto il coltello verso di sé e si è tagliata la gola.

A dare l’allarme è stato il marito, di rientro a casa. L’intero palazzo di viale Giulio Cesare è rimasto blindato per tutta la notte per consentire alla polizia di eseguire tutti i rilievi. Proprio per mantenere la scena del crimine intatta, i tecnici della scientifica sono entrati da una finestra.

Il cadavere della donna era infatti disteso proprio dietro la porta della stanza e, se la polizia fosse entrata aprendola, avrebbe inevitabilmente spostato il corpo e compromesso la scena.

Per introdursi nell’abitazione gli inquirenti hanno dunque utilizzato l’autoscala dei vigili del fuoco. La trentaseienne era dentista come il marito e lavorava nello studio di quest’ultimo.

Assemblea Ubi Banca: vince la lista Moltrasio

a lista di Andrea Moltrasio ha vinto l'assemblea Ubi Banca BERGAMO -- Tutto come da copione. La lista ufficiale della banca, guidata da Andrea Moltrasio, ...

Ubi, Jannone attacca: elezioni falsate

jannone assemblea ubi banca BERGAMO -- "Sono state elezioni falsate da un'assemblea che ovviamente sarà oggetto di ricorso". E' ...