iscrizionenewslettergif
Politica

Fontana (Pdl): con Prodi al Quirinale rischio corrida

Di Redazione19 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gregorio Fontana

Gregorio Fontana

ROMA — “Una scelta di parte come quella di Prodi, non solo non è condivisibile dal punto di vista politico, ma rischia di delegittimare la figura e l’istituzione stessa del Capo dello Stato”. Lo ha detto il deputato bergamasco del Pdl Gregorio Fontana.

“Se Prodi, che non rappresenta l’unità nazionale, sarà eletto Presidente della Repubblica il Partito Democratico si prenderà la responsabilità di aver contribuito a trasformare ogni cerimonia e manifestazione ufficiale, alla quale parteciperà il Capo dello Stato, in una corrida di fischi e contestazioni” ha concluso Fontana.

Piemonte, blitz della finanza in Regione: 52 indagati

Il presidente della Regione Piemonte Roberto Cota TORINO -- La guardia di finanza sta notificando gli avvisi di garanzia nell'ambito dell'inchiesta sull'uso ...

Prodi non passa: cento franchi tiratori. Il Pdl esulta

Romano Prodi ROMA -- Romano Prodi non raggiunge il quorum per l'elezione alla presidenza della Repubblica. Mentre ...