iscrizionenewslettergif
Politica

Grillo tuona: con D’Alema o Amato, Bersani suicida il paese

Di Redazione17 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Beppe Grillo

Beppe Grillo

ROMA — L’ipotesi di un accordo già fatto fra Pd-Pdl sul nome del prossimo presidente della Repubblica fa infuriare Beppe Grillo che dal suo blog carica a testa bassa e scrive “Gargamella ha già deciso. Ha fatto le Berlusconarie. I votanti erano due: lui e lo psiconano. Sono stati scelti D’Alema e Amato, personaggi di garanzia giudiziaria al posto di una figura di garanzia istituzionale”.

“Per Bersani è il suicidio della Repubblica di cui lui e solo lui sarà il responsabile” continua Grillo. “Il Pdmenoelle consulta solo Berlusconi per proporre D’Alema, Amato, Violante come ruotino di scorta o un presidente dell’inciucio. Un loro settennato consegnerà l’Italia alla dissoluzione non solo economica, ma anche come Stato unitario. E’ bene saperlo. Ognuno si prenda le sue responsabilità”.

“Bersani ha ignorato i nomi proposti dal Movimento 5 Stelle per un semplice motivo. Sono stati scelti in particolare due nomi: D’Alema e Amato – sottolinea Grillo – Due personaggi di garanzia giudiziaria al posto di una figura di garanzia istituzionale. Il presidente della Repubblica è il capo del Consiglio Superiore della Magistratura, la influenza, può indirizzarne il comportamento. Berlusconi vuole un garante per i suoi processi. D’Alema, il principe dell’inciucio, e Amato, l’ex tesoriere di Craxi sono candidati ideali. Dopo l’occupazione del Tribunale di Milano da parte dei suoi parlamentari, vorrebbe occupare anche il Quirinale. Dal suo punto di vista è un legittimo obiettivo, per Bersani è il suicidio della Repubblica di cui lui e solo lui sarà il responsabile”.

Pdl Bergamo: Capelli vicepresidente commissione Sanità

Angelo Capelli MILANO -- Il consigliere regionale bergamasco Angelo Capelli è stato eletto ieri vicepresidente della Commissione ...

Pd-Pdl, intesa su Marini ma Renzi dice “no”

Franco Marini ROMA -- Sarebbe l'ex presidente del Senato Franco Marini il nome su cui Pd, Pdl ...