iscrizionenewslettergif
Italia

Giallo di Udine: tentativo di violenza o ricatto?

Di Redazione12 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
mirco sacher udine

Mirco Sacher, il pensionato ucciso dalle ragazzine

UDINE — Un omicidio preterintenzionale, ovvero non voluto. E’ la pista seguita dagli investigatori che stanno indagando sulla morte di Mirco Sacher, il pensionato ucciso da due ragazzine di quindici anni domenica scorsa.

Gli inquirenti cercano riscontri al racconto della giovani che hanno detto di aver agito perché Sacher voleva violentarle. Le due quindicenni avrebbero reagito a un approccio sessuale da parte dell’uomo e per reazione lo hanno aggredito causandone la morte. Ma la loro intenzione non era quella di uccidere, spiegano gli investigatori.

Per ora non è escluso che il movente sia diverso: un possibile ricatto all’uomo da parte delle due ragazze. Ma secondo il giudice per le indagini preliminari del tribunale dei Minori di Trieste, Laura Raddino, la morte del pensionato sarebbe stata la conseguenza di un omicidio non voluto.

La Procura invece è più propensa alla tesi del movente economico. Un ricatto, forse addirittura un’estorsione, magari anche a sfondo sessuale. Qualcosa potrebbe essere andato storto, in maniera diversa dal solito, si vocifera in ambienti investigativi. “Non voglio che mi mettete più le mani nel portafoglio” è la frase che Mirco Sacher avrebbe detto alle due ragazzine, mentre pagava alcune bottiglie di vino in supermercato domenica mattina. La cassiera, sentita come persona informata dei fatti, ha confermato.

Secondo le ultime notizie, un testimone che forse conosce bene le due quindicenni al punto tale da avere contezza delle loro confidenze più segrete, potrebbe essersi fatto avanti con gli inquirenti per svelare nuovi retroscena.

Cade da barella e muore: portantino condannato

L'ospedale Cardarelli di Napoli NAPOLI -- La Corte di cassazione ha reso definitiva la condanna a un portantino dell'ospedale ...

Etna, nuova eruzione: le immagini dalla webcam

etna, eruzione, 2013 CATANIA -- Fra esplosioni e nuvole di cenere, è cominciata la decima eruzione del 2013 ...