iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Elicottero precipitato: il pilota stava mandando sms

Di Redazione10 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
elicottero caduto usa america

L’elicottero precipitato a Mosby, in Missouri

WASHINGTON, Usa — L’elicottero di soccorso si è schiantato perché il pilota stava mandando degli sms e non si è accorto che la spia del carburante segnava vuoto. E’ il risultato delle indagini degli inquirenti sull’incidente a un’eliambulanza avvenuto il 26 agosto 2011 a Mosby, nel Missouri (Stati Uniti).

Secondo l’ipotesi avanzata dagli investigatori, il pilota alla guida del velivolo, il 34enne James Richard Freudenberg nelle due ore precedenti allo schianto aveva scambiato una ventina di sms con una collega con cui intendeva trascorrere la serata.

Dei messaggini tre sono stati spediti, e cinque ricevuti, mentre l’elicottero era in volo. Di questi comunque, nessuno negli ultimi 11 minuti prima dello schianto.

Gli investigatori tuttavia sostengono che il pilota si fece talmente distrarre da quei messaggi che durante le procedure di controllo prima del decollo, non si accorse di avere poco carburante a bordo perché impegnato in una conversazione.

Nel tragico schianto morirono lo stesso Freudenberg, che era alla guida del velivolo, un paziente, un medico e un infermiere.

Siete streghe: due donne torturate e decapitate

stregoneria papua PORT MORESBY, Papua Nuova Guinea -- Se pensavate che la caccia alle streghe fosse un ...

Venerdì 12 aprile sciopero dei treni: previsti disagi

Venerdì 12 aprile sciopero dei treni BERGAMO -- Pendolari e viaggiatori attenzione. Sono previsti forti disagi venerdì 12 aprile per lo ...