iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Economia

Barcella (Confindustria): tempo scaduto, ora governo al paese

Di Redazione8 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
barcella confindustria lombardia

Il presidente di Confindustria Lombardia Alberto Barcella

BERGAMO — “Al paese serve una guida politica, che torni a ridare speranza sociale e non solo economica”. Lo ha detto oggi il presidente di Confindustria Lombardia, il bergamasco Alberto Barcella.

“Noi chiediamo in primo luogo che sia ridata competitività al sistema Italia. Non c’è più tempo da perdere. E’ in gioco la sopravvivenza delle imprese che sono il motore della nostra economia” ha aggiunto Barcella.

“Il tempo è scaduto”. Gli imprenditori lanciano un appello alla politica perchè faccia scelte immediate, forti e coraggiose per tornare a crescere, in vista del convegno Biennale della Piccola industria il 12 e 13 aprile a Torino.

“Siamo ancora in attesa di sapere quali saranno i vincoli e gli oneri burocratici per riscuotere il pagamento dei debiti da parte della pubblica amministrazione”, continua Barcella. “In secondo luogo va garantita la coesione sociale che è il presupposto di qualsiasi politica di rilancio del paese. Per fare questo bisogna garantire che gli ammortizzatori sociali abbiano sufficienti finanziamenti, in particolare la cassa in deroga”.

“Terzo punto, sentito da tutte le imprese, è il problema dell’accesso al credito. Chiediamo alla giunta regionale un’attenzione particolare nei confronti dei Confidi”.

Decreto sblocca-pagamenti sul filo del rasoio

Passera e MontiROMA -- Il decreto di sblocco dei pagamenti della pubblica amministrazione corre sul filo del ...

Crisi: crolla potere d’acquisto della famiglie

inflazione famiglie povertà ROMA -- Cala ancora il potere d'acquisto delle famiglie italiane. Secondo quanto rilevato dall'Istat, tenuto ...