iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Tassa rifiuti: da dicembre 30 centesimi in più al metro

Di Redazione4 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
tares tassa rifiuti

Arriva la Tares: 30 centesimi in più al metro da dicembre

ROMA — L’ennesima gabella a favore dello Stato è stata solo rimandata. La Tares, la nuova tassa sui rifiuti, inizierà dal prossimo mese di maggio, ma i 30 centesimi in più a metro quadro previsti, verranno applicati solo da dicembre. Lo ha deciso ieri il Governo.

La maggiorazione di 0,30 euro in più a dicembre “andrà direttamente allo Stato” fanno sapere da Roma.

Le scadenze per il pagamento della Tares dovrebbero tenersi a maggio, settembre e dicembre.

Intanto la Conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama ha stabilito di dedicare la seduta dell’aula del Senato di martedì 9 aprile all’esame della Tares.

La Tares sostituisce la vecchie imposte Tarsu e Tia. Con la tassa si dovranno coprire interamente il costi del servizio di raccolta. Il provvedimento è stato salutato con favore dalle aziende di raccolta con i bilanci in rosso. Ma come sempre peserà sulle famiglie.

Mediolanum e l’Irlanda: il fisco chiede 344 milioni

Ennio Doris MILANO -- Una vera e propria stangata, da quasi 350 milioni di euro. Sono i ...

Aumenti illeciti della benzina: 7 compagnie indagate

Sette compagnie petrolifere indagate VARESE -- Sette compagnie petrolifere sono indagate dalla Procura di Varese per aver effettuato, attraverso ...