iscrizionenewslettergif
Esteri

La Corea del Nord blocca gli ingressi di lavoratori del Sud

Di Redazione3 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
corea del nord kaesong

I militari della Corea del Nord bloccano l’ingresso al distretto industriale di Kaesong

PYONGYANG, Corea del Nord — Tanti piccoli passi per arrivare, inevitabilmente, alla guerra. In quest’ottica si legge l’ultima mossa della Corea del Nord che ieri ha sospeso gli ingressi dei lavoratori sudcoreani al distretto di Kaesong.

Il distretto industriale di Kaesong era l’ultimo punto di contatto fra le due Coree. In questa lembo di terra lavoravano braccio a braccio 123 piccole e medie imprese della Corea del Nord e di quella del Sud. Il che dava lavoro a oltre cinquantamila nordcoreani.

Kaesong si trova a 170 chilometri a sud della capitale nordcoreana Pyongyang e a soli 10 chilometri dalla zona demilitarizzata fra le due Coree. Da queste parti oltre a un centro turistico molto importante c’è anche una delle principali sedi della fabbrica automobilistica Hyundai.

E così, dopo il taglio della linea di comunicazione militare fra le due Coree, il Nord si isola ancora di più in un vano tentativo di danneggiare l’economia del Sud, bloccando di fatto le imprese del distretto di Kaesong.

Un segnale decisamente negativo sulla via del confronto bellico. Secondo le ultime notizie, la mossa decisa dal dittatore Kim Jong Un non fa che acuire la tensione fra i due Stati, già ai massimi livelli degli ultimi anni. La Corea del Nord consentirà ai lavoratori sudcoreani presenti in zona di lasciare la zona industriale e il paese. La decisione è già stata comunicata al ministero dell’Unificazione di Seul.

E in questo pericolosissimo gioco al rialzo, la Corea del Nord ha anche annunciato il riavvio del reattore nucleare nell’impianto di Yongbyon, potenzialmente in grado di fornire al Paese il materiale fissile per realizzare bombe atomiche.

Piogge torrenziali e inondazioni a Mauritius: 10 morti

mauritius piogge inondazioni PORT-LOUIS, Mauritius -- Una forte ondata di maltempo ha provocato inondazioni e 10 morti ieri ...

Micheal Jackson, il medico: sono innocente

Micheal Jackson LOS ANGELES, Usa -- Si è aperto ieri davanti al tribunale di Los Angeles, il ...