iscrizionenewslettergif
Italia

Prostituta ricatta 80enne: dammi i soldi o spiffero

Di Redazione2 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
prostituta ricatto

Una prostituta

RIMINI — Avrebbe ricattato un uomo di ottant’anni con il quale aveva avuto rapporti sessuali. E’ questa l’accusa a cui dovrà rispondere una prostituta rumena di 32 anni arrestata sabato mattina dalla polizia di Rimini.

Per lei l’accusa è estorsione. Secondo le ultime notizie, la donna avrebbe spillato circa 40mila euro a un ottantenne riminese, suo cliente.

Prima la donna gli ha chiesto e ottenuto 16mila euro con la scusa che si trovava in difficoltà economica. Poi le richieste di denaro sono diventate sempre più pressanti tanto che la prostituta avrebbe cominciato a ricattare l’ottantenne.

A scoprire, con somma sorpresa, la tresca e quindi a convincere l’uomo a sporgere denuncia, venerdì scorso, è stata la figlia, insospettita da una lettera trovata nel garage del padre.

Valanga sull’Ortles: tre morti, un disperso

valanga ortles BOLZANO -- Riprenderanno questa mattina le ricerche del secondo cittadino tedesco disperso da ieri dopo ...

Bambina avvelenata: morta anche la madre

Francesca Sbano con la figlioletta BRINDISI -- E' finita nel peggiore dei modi la tragedia familiare di Francesca Sbano. La ...