iscrizionenewslettergif
Valle Imagna

Nuova rapina in villa: impresario minacciato col fucile

Di Redazione2 aprile 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
rapina villa bedulita

Nuova rapina in villa: stavolta a Bedulita, in Valle Imagna

BEDULITA — Lo hanno atteso nel giardino di casa con un fucile. Poi lo hanno rapinato. Nuova rapina in villa in provincia di Bergamo.

Stavolta i rapinatori hanno colpito a Bedulita, paese di 700 abitanti, in Valle Imagna. A finire nel mirino un imprenditore edile bergamasco.

Secondo le ultime notizie trapelate, l’uomo ieri sera stava rientrando a casa con il suo suv, a bordo del quale c’erano anche la moglie e le figlie.

L’auto stava varcando il cancello di casa quando sono spuntati tre uomini armati di fucile che lo hanno costretto a scendere dall’auto ed aprire la casa.

I banditi si sono impadroniti di un bottino tra i 30 e i 40mila euro, sono fuggiti a piedi.

Si tratta del terzo inquietante episodio di rapine in villa nella Bergamasca nel giro di due mesi. Il primo episodio era avvenuto a Valverde il 10 febbraio scorso. Il secondo il 19 febbraio a Covo e ora l’ultimo episodio di Bedulita.

Valle Imagna, bus carico di studenti esce di strada

L'elicottero del 118 SANT'OMOBONO -- Sono 43 i passeggeri feriti o contusi questa mattina in un incidente ...

Sessantenne cade in un burrone e muore

Il soccorso alpino in azione ROTA IMAGNA -- Stava compiendo una passeggiata in montagna, quando ha affrontato un sentiero in ...