iscrizionenewslettergif
Politica

Sondaggi: il Pdl scavalca il Pd e diventa il primo partito

Di Redazione29 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

ROMA — Le posizioni concilianti fanno bene al Pdl tanto che, secondo l’ultimo sondaggio Swg, il partito di Berlusconi è tornato ad essere il primo in Italia.

Il Popolo della Libertà sale di due punti in una settimana e diventa primo partito nelle intenzioni di voto con il 26,2 per cento di consensi. Le vicende di Bersani e la vittoria-sconfitta pesa invece sul Pd, che scende di quasi mezzo punto, e dopo oltre un anno diventa il secondo partito con il 26 per cento.

Secondo lo stesso sondaggio, in forte calo il Movimento 5 Stelle che perde il 2,1 per cento e scivola in terza posizione con il 24,8 dei voti, per la prima volta sotto la soglia raggiunta alle elezioni di febbraio.

Perde consensi anche Scelta Civica (-1-1 per cento), che scende al 6,8 per cento, mentre guadagna più di mezzo punto la Lega Nord. In salita anche Sel e Udc. In lieve calo invece Rivoluzione civile (-0,2%). Resta pressoché stabile, infine, Fratelli d’Italia-centrodestra nazionale.

Dal sondaggio emergono altri dati interessanti sul versante del Centrosinistra: in caso di nuove elezioni, il 66 per cento degli italiani vorrebbe Matteo Renzi leader della coalizione di centrosinistra, mentre soltanto il 10 per cento confermerebbe nel ruolo Pierluigi Bersani.

Il sindaco di Firenze, inoltre, piace moltissimo anche agli elettori di centrodestra (71 per cento) e del Movimento 5 Stelle (68).

Berlusconi: sì a un governo insieme a Pd, Lega e Monti

Silvio Berlusconi ROMA -- "Abbiamo manifestato la nostra posizione che è la posizione di sempre. nell'interesse del ...

Pdl, pressing su Napolitano: governo subito o voto

alfano pdl ROMA -- Pressing del Pdl sul Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che nei giorni scorsi ...