iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Internet: rete sotto mega-attacco spam

Di Redazione28 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
rete attacco internet

La rete sotto un mega-attacco spam

NEW YORK, Usa — Un attacco spam senza precedenti, il più grande della storia, una vera e propria “bomba atomica”. Gli esperti di internet di cinque continenti stanno indagando sui problemi che nell’ultimo mese stanno affliggendo la rete.

All’origine della congestione del web e dei problemi rilevati a essenziali infrastrutture nel mondo c’è lo scontro fra l’organizzazione no profit “Spamhaus” e il server olandese Cyberbunker, che trae il proprio nome dal suo quartier generale, un ex bunker della Nato.

Spamhaus, nelle ultime settimane, ha aggiunto alla sua lista nera dei server che ospitano contenuti non chiari, Cyberbunker. La società di hosting olandese si è difesa: sul sito vengono ospitati tutti i contenuti tranne – riporta il New York Times – quelli legati alla “pedopornografia e al terrorismo”.

Ne è conseguito un attacco spam mai rilevato dalla nascita della rete. Risposte a false richieste inviate dal sito che non si vuole lasciare in condizione di operare. Un attacco con flussi di dati di 300 Gigabit al secondo. “E’ un numero reale. Si tratta del maggiore attacco mai denunciato pubblicamente dalla storia di internet” afferma Patrick Gilmore del provider di contenuti Akamai Networks. “A Cyberbunker sono matti, dovrebbero essere catturati e fermati: ritengono che sia loro permesso di inondare con lo spam” aggiunge Gilmore.

La Cassazione: processo ad Amanda e Raffaele da rifare

amanda processo PERUGIA -- Il processo d'appello per l'omicidio di Meredith Kercher, in cui sono coinvolti Raffaele ...

Il ghiaccio si rompe: 200 persone su una lastra alla deriva

ghiaccio deriva lettonia RIGA, Lettonia -- L'hanno vista davvero brutta i 200 pescatori che, nonostante gli avvisi alla ...