iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Italia

Valanga uccide due scialpinisti austriaci

Di Redazione27 marzo 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
valanga scialpinisti

Valanga uccide due scialpinisti austriaci

BOLZANO — Sono due scialpinisti austriaci le vittime della valanga avvenuta ieri in Val Martello. Secondo le ultime notizie, si tratta di due uomini rispettivamente di 62 e 51 anni, originari di Sillian, in Tirolo.

La slavina si è staccata dalla montagna poco sotto passo Madriccio, sul versante della Val Martello a quota 2.800 metri.

Nella zona, al momento del distacco, imperversava un forte maltempo. Per questo gli elicotteri del 118 e dell’Aiut Alpin Dolomites sono stati fermati a valle e non hanno potuto intervenire.

E’ toccato alle squadre via terra tentare di portare soccorso ai malcapitati. Un gruppo è partito da Solda e ha attraversato passo Madriccio e l’altro è salito dalla val Martello verso il rifugio Nino Corsi.

Purtroppo per i due scialpinisti non c’è stato nulla da fare.

Thor colpisce duro il Nordest: neve a Venezia

Neve Venezia VENEZIA -- Il ciclone Thor che sta attraversando l'Europa è arrivato anche in Italia con ...

Catturato in Spagna l’assassino del gioielliere

orefice ucciso milano MILANO -- E' in stato di fermo di polizia il presunto omicida dell'orefice Giovanni Veronesi, ...